Il mercato fondiario a Roma, la vendita e l'affitto di abitazioni

Viviamo nel nell'epoca in cui è l’avanzamento dell’economia mondiale. Tale evento ha l’influsso sulla situazione in Polonia. La gente diventa sempre più ricco. Si migliora anche la situazione sul mercato fondiario. Si venda sempre di più beni immobili. Tale fenomeno c’è sopratutto in agglomerati di dimensioni grandi. Le persone comincia di fare investimenti e acquisita gli abitazioni.
balkony
Author: Joshua Hackett
Source: http://www.flickr.com
I urbani agglomerati dove gli studenti vengono dalle loro città natale per cominciare gli studi e il nuovo periodo della vita. Tale luoghi sono il cielo per le persone che vogliono di guadagnare affittando appartamenti. I periodi più ‘caldi’, se si considera il numero degli affitti o delle vendite di appartamenti, sono il mese di giugno e il semptembre. Questo fatto è legato al principio degli studi univesitari. Qualche gente compra gli appartamenti che sono solamente dedicate al noleggio. I prezzi sopratutto in enormi agglomerati urbani in Polonia, come Cracovia o Varsavia, sono alte. Il costo medio dell' noleggio è 1700 zł al mese.



Differenti agenti influiscono sul prezzo e la scelta di un abitazione. Si considera non solo la condizione di abitazione, pero anche il colocamento, la vicinanza di Università, botteghe o il centro, al quale si puòvenire sffruttando il trasporto pubblico.

Ovviamente i prezzi di abitazioni che si trovano intorno al centro sono più alti dei quelli che sono localizzate nei pressi di di una città. Considerando tale tema si deve domandare qual’è la situazione sul mercato fondiario internazionale, specialmente in Italia e nella sua capitale Roma. La situazione con investimenti immobiliari a Roma sembra simile a quella in Polonia. Il terreno più affollato è Quello che si trova tra la fermata della metrò Policlinico e il rione Pitrelata. La causa di tale calca è la prossimità dell'Università la Sapienza, il luogo degli studi di numerosi allievi di tutta l’Europa.

Il medio prezzo che si deve pagare per la compra di un’abitazione a Roma è 3000 euro al mq, pero i costi sono differenti, tutto dipende in quale localizzazione si trova un’abitazione. Una delle più migliore quartieri a Roma, viene chiamata Tiburtina, si trova tra le vie Facchinetti e Crispolti. Non è solo ben collegata al centro della città, si può anche trovare gli abitazioni a buon costo, solo 3000 euro al mq. Gli alunni hanno la possibilità di affittare una stanza in dimensioni piccole pagando 700 euro al mese.